Blog: http://angolosbocco.ilcannocchiale.it

Circo Walter.

Per l’occasione hanno cambiato anche le targhe agli angoli delle strade: si chiama Circo Walter, ma non in onore di Walter, semplicemente in sfregio a Massimo.
Eh sì, sto parlando del teatro della manifestazione del Pd di oggi. Non un corteo di protesta, perché l’opposizione responsabile non protesta, ma un corteo di proposta, un corteo che vuole spronare il governo, un corteo di appoggio esterno, diciamo.
Alla manifestazione partecipano i ministri ombra, che si fanno ombra l’uno con l’altro e alla fine vanno tutti a cozzare contro il palco. Il ministro ombra dell’intelligenza, piero fassino, si arrampica su un tetto perché il Pd vola alto e cade (perché il Pd tiene sempre i piedi per terra, anche quando supera steccati): 3 mesi di prognosi. Il ministro ombra di sé stesso è l’ombra di sé stesso. Giovanna Melandri è l’ombra di Prada.
La manifestazione dal titolo “Salviamo l’Italia” è partita alle ore 15 con due partecipanti: veltroni e fassino (prima di salire sul tetto).
Qualche migliaio di manifestanti partecipano al corteo parallelo, “Salviamo il pd”, che è partito alle 15:30 e si è concluso alle 15:35 per manifesta irrealizzabilità del fine.
La Binetti è presente al Circo Walter con un cilicio nuovo di zecca. Anche Grillini è presente e indossa il vecchio cilicio usato dalla Binetti. Angius è presente con la sua scorta di travel-gum, utili per chi viaggia spesso da un partito all’altro in cerca di un seggio sicuro.
Alla fine ci sarà un concertone al Circo Walter: Max Pezzali canterà “Rotta x casa di dio” e “La donna il fioroni e il grande incubo”, Fabrizio Moro canterà (e già questa è una notizia), gran chiusura con De Gregori che canterà “Torna in Africa Veltronino”.
2 milioni la cifra dichiarata dal Pd, 70.000 per la polizia, 150 per D’Alema.

Pubblicato il 25/10/2008 alle 16.19 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web