Blog: http://angolosbocco.ilcannocchiale.it

Vita da Al Fano / 2.

Cari amici, care amiche, care amiche delle amiche, care amiche degli amici,

eccomi di ritorno dalle meritate vacanze. Sono pronto, anzi, pronto chi parla (ma non chi pirla) per affrontare un anno che sarà ricco di sfide da vincere, di vittorie da conseguire, di giudici da consegnare.
Ora, cari elettori e care elemucche, sto studiando una grandiosa riforma della giustizia, che mi farà passare alla storia: su tutti i libri si studierà la Riforma di Al Fano, glorioso ministro del magnifico governo presieduto dall’immenso Presidente Berlusconi.
La mia riforma, per come ce l’ho in testa, vertebrerà sul concetto di “separazione”, senza però fare l’occhiolindo agli impuri che vorrebbero divorziare. Prima di tutto ci sarà la separazione delle carriere: se sei giudice rimani giudice a vita (o al massimo puoi diventare bidello), se sei pm rimani pm, se sei dj rimani dj, se fumi ms continui a fumare ms, se sei soubrette potresti anche diventare ministra. Poi c’è la separazione delle corriere: invece che viaggiare con tanti bus ne facciamo uno grande che poi si spezza in parti uguali che prendono direzioni diverse, così riusciremo ad alleggerire il deficit pubico. Avremo poi la separazione delle cerniere: quante volte, cari lettori e care letterine, capita di incasinarsi con la cerniera dei pantaloni, o della giacca, o del montgomito? Beh, la separazione delle cerniere permetterà di aprire le zip senza problemi: una riforma utile all’Italia, per la certezza delle pene e per la certezza anche del pene. E poi, cari amici e care amicine, ci sarà la separazione del Curreri dagli Stadio, così anche le famiglie potranno andare a vedere il calcio. E infine la separazione del Corriere, perché noi del governo Berlusconi siamo molto attenti a combattere la concentrazione di potere nel campo dei must media, per cui dovranno nascere due quotidiani: il Corriere (diretto da Belpietro) e il Della Sera (diretto da Caringiacomo).
Ora vado, cari ascoltatori e care ascolane, devo inaugurare il nuovo concorso per giudici “vivi anche tu un giorno da lemming”, promosso dal mio ministero con il beneplacido del mastodontico Presidente Berlusconi.
Sempremente vostro,
Al Fano


Pubblicato il 26/8/2008 alle 15.39 nella rubrica Vita da Al Fano.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web