Blog: http://angolosbocco.ilcannocchiale.it

Spiriti animali.

Napolitano negli Stati Uniti parla di “animal spirits”. Repubblica traduce l’espressione con “spirito animale”.
I Nas (nuclei anti svarioni) stanno indagando. Al momento queste sono le piste battute:

Traduttore di word. Effettivamente il traduttore di word sarebbe capace di tradurre “of course” con “di corsa”, “I’ll drink a scotch” con “Io berrò un nastro adesivo” e “The ski competition? First Rocca, second me, third Raich” con “La competizione Ski? Prima Rocca, a mio parere, terzo raich”. Inoltre il traduttore di word non ha una grande cultura, né economica (e per questo è indiziato), né storica (tanto da non cogliere l’inquietante terzo posto della gara di sci).

Francesco Rutelli. Anche se gli investigatori non sono molto convinti di questa pista: per scrivere le parole “spirito animale”, Rutelli avrebbe prima dovuto chiedere il permesso a Padre Georg, che difficilmente l’avrebbe concesso.

Raf. Anche in questo caso, però, i Nas sono titubanti: come è possibile che non sappiano l’inglese gli aviatori di sua Maestà il principe Charles (quello che va con Camilla Power Point, quello tanto bello che quando finisce di andare a cavallo tutti danno la mano al cavallo e lo zuccherino a lui)? (E Camilla è parecchio stufa di tutto questo, non ne può più di stringere mani e preferirebbe lo zuccherino).

Pubblicato il 13/12/2007 alle 21.57 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web