.
Annunci online

 
angolosbocco 
Bisognerebbe cercare di essere felici, non fosse altro che per dare l'esempio (Prévert)
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  aggregatore delle sinistre
OMONIMO (michi)
rip
GE-NIA-LE!
Robecchi!
teresa
chiara
il blog di paola
il giovane zwingli (stile!)
il fu titollo (degnocomparedifassino)
miss welby
albicoccoalcuraro
il popolo sovrano
egine
unaperfettastronza
zarathustra!
invarchi!
sostiene proudhon
anellidifumo
rojarosevt
PAPARAZZIN
my personal resp org!
ciro
TheBreakfastClub
mi ha scoperto! (grazie)
nato mancino
chuck norris!
il vocabolario di zio nario
  cerca

Free blog counters




"Quando ho la sensazione che in fabbrica ci sia un po’ di disordine – mi diceva un giovane industriale – quando vedo che si profila uno sciopero, io prendo il mio yacht. Me ne vado. In crociera. Alle Bahamas. E mi porto dietro un po’ di operai". "Come viaggio premio?". "No, come ostaggi".
(Marcello Marchesi)


STUPIDARIO COMUNALE

"Mia figlia è stata assunta fruttai" (full-time, ndr)
"Melfi non è in Campania? AH già, infatti i miei parenti sono della costiera amalfitana, vengono da Malfi"
"Qui c'è una lettera che mi critica sul giornale. Ah, ma voglio proprio vedere la Stampa di domani. C'è scritto 'segue firma', domani la pubblicheranno!"

"Ho visto un soggiorno lifting..."
"C'è stata un'altra manifestazione di splatters"
(nel 1998): "Sono indaffarata per il centenario della Repubblica
"Ho saputo che tuo padre ha avuto un iptus".
"C'è in linea l'assessore della Fiat".
"Hanno trovato un pesce metà squalo metà serpente. Esiste da 80 milioni di anni!"."E' tutta colpa degli esperimenti nucleari".
"Abbiamo il nostro uomo all'Havana". "Non conosco il dottor Lavana".
(cercando la dott.ssa Cortese): "Avrei appuntamento con la dottoressa Gentile".
"Scusate il ritardo, ho dovuto portare mia moglie dallo speleologo".
(parlando dei propri associati): "I miei sudditi..."



__________________________________

"Per egemonizzare il pd servirebbe un esorcista". (tatablues)

"Ratzy è un pinguino vestito di bianco che dice porcherie". (Ale della classe di Antigone)




"Gli aziendalisti sono diversamente universitari".
(Zarathustra)

"Yes, weak end". (Indyeuge)




La frase del momento
La cordata, non c'è altro modo.

La jena più bella degli ultimi giorni

Infiltrati.
Maroni lancia l'allarme su possibili infiltrati nel corteo della Fiom. Oddio, ci va anche lui?

[www.lastampa.it]

Consigli per gli acquisti
Un terzino destro.

Il mio personale Pantheon del momento
Michele Serra
Bruno Buozzi
Javier Zanetti

James Bond
Giacinto Facchetti

La canzone del momento
Save the last dance for me (Tina Turner)

 

BlogNews


 

Diario | Attico | Le avventure del giovane Zwingli | Il Barone Rampicante | Vita da Al Fano |
 
Diario
1visite.

16 gennaio 2008

La platea.

Come dice la Stampa, “il Papa rinuncia alla Sapienza”. Francamente, non avevo dubbi. Anzi, se la Stampa è in crisi con i titoli, ho alcuni altri personaggi da suggerire, tutti che hanno rinunciato da tempo alla sapienza. Per non sbagliare si può iniziare con Fassino, ad esempio.
Però non tutti sanno il vero motivo della rinuncia di San Benedetto, l’unico papa oligominerale. Il motivo è un sogno che ha fatto Ruini. Dopo averne parlato con Ratzty, hanno deciso insieme che era meglio lasciare perdere la visita.
Angolosbocco, esempio di giornalismo d’inchiesta, ha lo scoop del secolo: il sogno di Ruini! L’ho intercettato grazie agli amici di Telecom, che saluto. Ed eccolo a voi:


Gremita la platea che accoglie l'Imperatore Palpatine alla Sapienza. Il nome non deriva dalla somiglianza con il cattivo di guerre stellari (ovvio che si somiglino, sono la stessa persona), ma dal soprannome che Padre Georg ha dato a Ratzy nell'intimità: Uno è imperatore delle palpatine, l'altro condottiero delle strizzatine.
Sulla sinistra dell'aula magna ci sono gli studenti, forniti di preservativi ripieni di polpa di pomodoro da lanciare. Il loro tentativo è bloccato da Giuliano Ferrara, che urlando “moratoria o no, 194 è il mio peso forma” li assale e mangia tutto: polpa di pomodoro, profilattici, due studenti e quattro sedie.
Sulla destra sono schierati i papaboys, divisi tra le associazioni pro-patria, pro-messa e quella degli scomunicati (eretici erotici): la pro-tetta. Sono pronti, all'ingresso del Papa, a buttare in aria migliaia di coriandoli bianchi e gialli. Quando entra in sala Rita Levi Montalcini si confondono e gettano i coriandoli. Il problema è subito risolto da Giuliano Ferrara, che li mangia tutti, e già che c'è si pappa pure un papa-boy e un microfono.
In mezzo le autorità. In prima fila la Binetti è elegantissima, avvolta in un vestito di Chanel (Totti) e in un cilicio di Christian (Dior); Veltroni indossa il cappello delle grandi occasioni (quello fottuto da Intini al Grande Puffo nel '90 e regalato a Uolter per il suo primo compleanno); Rutelli è sommerso dal fard finché non arriva Ferrara a mangiarglielo e già che c'è ingoia pure il tavolo dei relatori; Prodi dorme.
La trepidazione è al massimo quando il Papa esce dalla Papamobile (quella con motore ibrido, metà a benzina e metà a vin santo), sale le scale ed entra in sala. Poi si ferma a salutare Ferrara e Ferrara lo mangia.

17 dicembre 2007

Angolo-gossip.

La coppia Nicolas Sarkozy – Carla Bruni fa discutere?
Solo perché non siete a conoscenza di altre coppie.
Ecco le prossime foto che usciranno nei settimanali di gossip:

Giorgio Napoletano e Elisabetta Canalis, ritratti di nascosto mentre lei maneggia una macchina foto e lui posa nudo (con una colomba messa proprio lì) per il mese di marzo del calendario “quiri-anale”.

Giuliano Ferrara ed Ersilia Salvato. Qui lo scoop non è dato tanto dalla coppia, quanto dal fatto che sia stato possibile farli stare in un’unica foto. Premiato l’autore, un astronauta statunitense.

Daniela Santanché e Gianfranco Micciché. Due cuori, due cognomi, due domande.

Livia Turco e Rita Levi Montalcini, fotografate sul cubo di una discoteca durante una serata queer.

Walter Veltroni e Moira Orfei, immortalati sul Lido di Ostia mentre prendono il sole nudi parlando del modello tedesco applicato al trapezio.

Piero Fassino e Claudia Schiffer, ripresi in un video amatoriale mentre insieme cercano di capire una storia di Topolino guardando solo le figure. Si sente lei protestare dicendo “ma sono in italiano, io non capisco nulla” e lui rispondere “ma va, sono chiaramente figure svedesi, altrimenti perché non capisco un tubo?”.

2 ottobre 2007

Cosa ci resterà di questo 2007.

I Jalisse volevano partecipare a Sanremo, ma la loro canzone è stata bocciata. Il bello è che il testo era di Rita Levi Montalcini.

Ecco il ritornello, in esclusiva per Angolosbocco:

"Fiumi di parole, fiducia in Senato grazie a noi, prima o poi ci portano via, ti darò il mio voto, ti darò il quorum se vuoi, ora parla con Prodi, ora parla con Prodi".

E ora la Rita nazionale, l’unica sopravvissuta all’incendio di Roma da parte di Nerone, sta cercando di scrivere un nuovo testo, stavolta per Vasco. L’idea è qualcosa del tipo “voglio un senato spericolato, di quei senati traballanti cosìììì, voglio un governo che se ne frega, che se ne frega di Dini sìììì, voglio un senato che non si fa tardi, che la sfiducia non la voti maiiiiii, voglio un senato, senato a vita vedraiiiii”.

sfoglia
dicembre        febbraio