.
Annunci online

 
angolosbocco 
Bisognerebbe cercare di essere felici, non fosse altro che per dare l'esempio (Prévert)
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  aggregatore delle sinistre
OMONIMO (michi)
rip
GE-NIA-LE!
Robecchi!
teresa
chiara
il blog di paola
il giovane zwingli (stile!)
il fu titollo (degnocomparedifassino)
miss welby
albicoccoalcuraro
il popolo sovrano
egine
unaperfettastronza
zarathustra!
invarchi!
sostiene proudhon
anellidifumo
rojarosevt
PAPARAZZIN
my personal resp org!
ciro
TheBreakfastClub
mi ha scoperto! (grazie)
nato mancino
chuck norris!
il vocabolario di zio nario
  cerca

Free blog counters




"Quando ho la sensazione che in fabbrica ci sia un po’ di disordine – mi diceva un giovane industriale – quando vedo che si profila uno sciopero, io prendo il mio yacht. Me ne vado. In crociera. Alle Bahamas. E mi porto dietro un po’ di operai". "Come viaggio premio?". "No, come ostaggi".
(Marcello Marchesi)


STUPIDARIO COMUNALE

"Mia figlia è stata assunta fruttai" (full-time, ndr)
"Melfi non è in Campania? AH già, infatti i miei parenti sono della costiera amalfitana, vengono da Malfi"
"Qui c'è una lettera che mi critica sul giornale. Ah, ma voglio proprio vedere la Stampa di domani. C'è scritto 'segue firma', domani la pubblicheranno!"

"Ho visto un soggiorno lifting..."
"C'è stata un'altra manifestazione di splatters"
(nel 1998): "Sono indaffarata per il centenario della Repubblica
"Ho saputo che tuo padre ha avuto un iptus".
"C'è in linea l'assessore della Fiat".
"Hanno trovato un pesce metà squalo metà serpente. Esiste da 80 milioni di anni!"."E' tutta colpa degli esperimenti nucleari".
"Abbiamo il nostro uomo all'Havana". "Non conosco il dottor Lavana".
(cercando la dott.ssa Cortese): "Avrei appuntamento con la dottoressa Gentile".
"Scusate il ritardo, ho dovuto portare mia moglie dallo speleologo".
(parlando dei propri associati): "I miei sudditi..."



__________________________________

"Per egemonizzare il pd servirebbe un esorcista". (tatablues)

"Ratzy è un pinguino vestito di bianco che dice porcherie". (Ale della classe di Antigone)




"Gli aziendalisti sono diversamente universitari".
(Zarathustra)

"Yes, weak end". (Indyeuge)




La frase del momento
La cordata, non c'è altro modo.

La jena più bella degli ultimi giorni

Infiltrati.
Maroni lancia l'allarme su possibili infiltrati nel corteo della Fiom. Oddio, ci va anche lui?

[www.lastampa.it]

Consigli per gli acquisti
Un terzino destro.

Il mio personale Pantheon del momento
Michele Serra
Bruno Buozzi
Javier Zanetti

James Bond
Giacinto Facchetti

La canzone del momento
Save the last dance for me (Tina Turner)

 

BlogNews


 

Diario | Attico | Le avventure del giovane Zwingli | Il Barone Rampicante | Vita da Al Fano |
 
Diario
1visite.

7 novembre 2012

l'italia vista da casini.

I gay hanno diritto a non essere picchiati solo se superano il 42,5%.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. legge elettorale omofobia

permalink | inviato da angolosbocco il 7/11/2012 alle 23:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

13 novembre 2007

Legge elettorale: un post per fare chiarezza.

Finalmente una proposta chiara di Veltroni per risolvere il problema che assilla tutta Italia, da nord a sud, e in particolare che assilla i giovani e le donne: la legge elettorale.
La proposta di Uolter è netta: “un sistema elettorale semplice, per un nuovo bipolarismo. Un po’ tedesco, un po’ spagnolo e un po’ italiano”.

Se fosse un piatto, sarebbe ottimo: paella con wurstel e mozzarella di bufala. Peccato che Veltroni non abbia citato il sistema americano, perché due giri di ketchup ci stavano bene.
Se fosse un dolce, sarebbe eccezionale: paella con wurstel e gianduia. Peccato che Veltroni non abbia citato il sistema danese, perché due biscotti al burro ci stavano bene.
Se fosse una bevanda, sarebbe strepitosa: paella con birra e barolo. Peccato che Veltroni non abbia citato il sistema greco, perché due litri di ouzo ci stavano bene. Perlomeno a lui farebbero bene di sicuro.

Ma non lasciamoci andare ai peccati di gola, come dice sempre Monica Lewinsky. Analizziamo piuttosto questo modello elettorale che finalmente ridarà speranza alle giovani generazioni del nostro meraviglioso Paese, ma anche alle generazioni più vecchie. E ricordiamoci che il miglior modello elettorale ha la taglia 42, alto, magro, muscoloso, biondo, capelli azzurri e veste con camicia trendy, pantaloni trendy, boxer quarandy e premio di maggioranza dato che le scarpe superano il cinquandy virgola uny.

Se è un po’ tedesco, si voterà mettendosi ordinatamente in fila, recandosi al seggio in bicicletta, ma anche in suv, e sorridendo, ma con serietà.
Se è un po’ spagnolo, una volta nel seggio ci si avvicinerà alla cabina elettorale ballando il flamenco, ma anche il walzer, si sposterà la tenda rossa come a una corrida e infine si inserirà la scheda nell’urna gridando “olè”, ma anche no.
Se è un po’ italiano, il sistema sarà sicuramente semplice: basterà ripartire i seggi in modo proporzionale ai voti ricevuti da ogni lista in ogni collegio, sottraendo lo scorporo del 10% dai voti della lista il cui quoziente è superiore al coefficiente di rimodulazione dei seggi, aggiungendo il 5% dello scorporo del dato delle liste con risultato inferiore al 4% su scala nazionale e al 3,7% su scala collegiale, dividendo per il numero di seggi, moltiplicando per il numero che hai pensato. Alla fine basterà mettersi una mano nella tasca destra e voilà: il fante di cuori.

sfoglia
settembre        maggio