.
Annunci online

 
angolosbocco 
Bisognerebbe cercare di essere felici, non fosse altro che per dare l'esempio (Prévert)
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  aggregatore delle sinistre
OMONIMO (michi)
rip
GE-NIA-LE!
Robecchi!
teresa
chiara
il blog di paola
il giovane zwingli (stile!)
il fu titollo (degnocomparedifassino)
miss welby
albicoccoalcuraro
il popolo sovrano
egine
unaperfettastronza
zarathustra!
invarchi!
sostiene proudhon
anellidifumo
rojarosevt
PAPARAZZIN
my personal resp org!
ciro
TheBreakfastClub
mi ha scoperto! (grazie)
nato mancino
chuck norris!
il vocabolario di zio nario
  cerca

Free blog counters




"Quando ho la sensazione che in fabbrica ci sia un po’ di disordine – mi diceva un giovane industriale – quando vedo che si profila uno sciopero, io prendo il mio yacht. Me ne vado. In crociera. Alle Bahamas. E mi porto dietro un po’ di operai". "Come viaggio premio?". "No, come ostaggi".
(Marcello Marchesi)


STUPIDARIO COMUNALE

"Mia figlia è stata assunta fruttai" (full-time, ndr)
"Melfi non è in Campania? AH già, infatti i miei parenti sono della costiera amalfitana, vengono da Malfi"
"Qui c'è una lettera che mi critica sul giornale. Ah, ma voglio proprio vedere la Stampa di domani. C'è scritto 'segue firma', domani la pubblicheranno!"

"Ho visto un soggiorno lifting..."
"C'è stata un'altra manifestazione di splatters"
(nel 1998): "Sono indaffarata per il centenario della Repubblica
"Ho saputo che tuo padre ha avuto un iptus".
"C'è in linea l'assessore della Fiat".
"Hanno trovato un pesce metà squalo metà serpente. Esiste da 80 milioni di anni!"."E' tutta colpa degli esperimenti nucleari".
"Abbiamo il nostro uomo all'Havana". "Non conosco il dottor Lavana".
(cercando la dott.ssa Cortese): "Avrei appuntamento con la dottoressa Gentile".
"Scusate il ritardo, ho dovuto portare mia moglie dallo speleologo".
(parlando dei propri associati): "I miei sudditi..."



__________________________________

"Per egemonizzare il pd servirebbe un esorcista". (tatablues)

"Ratzy è un pinguino vestito di bianco che dice porcherie". (Ale della classe di Antigone)




"Gli aziendalisti sono diversamente universitari".
(Zarathustra)

"Yes, weak end". (Indyeuge)




La frase del momento
La cordata, non c'è altro modo.

La jena più bella degli ultimi giorni

Infiltrati.
Maroni lancia l'allarme su possibili infiltrati nel corteo della Fiom. Oddio, ci va anche lui?

[www.lastampa.it]

Consigli per gli acquisti
Un terzino destro.

Il mio personale Pantheon del momento
Michele Serra
Bruno Buozzi
Javier Zanetti

James Bond
Giacinto Facchetti

La canzone del momento
Save the last dance for me (Tina Turner)

 

BlogNews


 

Diario | Attico | Le avventure del giovane Zwingli | Il Barone Rampicante | Vita da Al Fano |
 
Diario
1visite.

18 gennaio 2008

Liberi pensieri in libero stato (confusionario).

Ho visto un giovane dotato di sana laicità, l’ho bloccato con un incantesimo e gli ho letto nel pensiero. Ecco i risultati:

Domani prendo il treno e vado a roma. Vorrei andare a parigi, ma il treno dei desideri all’incontrario va, si sa. Vado a roma a manifestare la mia solidarietà al papa, perché in italia è pieno di intolleranti che non accettano la sua verità suprema come legge e ciò è moralmente inaccettabile, po*****o. qua c’è gente che non vuole che io possa liberamente esprimere le mie idee, mentre io dico (no, di.co. no, io asserisco) che in uno stato laico ognuno dovrebbe avere il diritto di discriminare un po' chi cazzo gli pare, m***la d’una m*****a!! ed è bene che si sappia che tutti ci stringeremo intorno al papa, e se stringendoci qualcuna rimmarà incinta, beh, è dio che l’ha voluto, d*****e. io vado a dire al papa che ci voglio tanto bene, che lui deve lottare perché l’italia sia finalmente un paese libero, dove se voglio dire che i gay sono malati lo posso dire e se qualcuno mi vuole contestare napolitano gli dice che è ignorante e sovversivo e la polizia lo corca di mazzate. Insomma, i veri laici non sono quelli che permettono a ognuno di fare quel che vuole, ma che sono aperti al dibattito: da una parte gli scienziati con i loro punti di vista sbagliati, dall’altra il nostro mittttico papa con la verità in tasca, che poi quando la esce di tasca tutti fanno “ooohhh” come i bambini, ma lui dice “no scusate, questo è un bigliettino di padre georg” a esce la verità dall’altra tasca, e tutti rifanno “oooohhh” e lui ci dice “non fate oooohhh che sembrate checche” e poi ci legge la verità e noi che siamo laici la impariamo subito a memoria. Così è, e se qualcuno non gli va bene non è laico, di*******do. Che poi noi siamo aperti e vogliamo far incontrare fede e ragione: chi ha la fede ha ragione, chi non ha la fede è perché non è sposato e allora è finocchio e non ci ha ragione, ci ha da curarsi perché è una malattia ed è pure contagiosa, che se stai troppo con quelli lì poi diventi così anche tu, che ti piace il calippo, epperò è contro la natura che ha deciso che il calippo ce l’ha il maschio ma ci piace alla femmina, che a ognuno ci piace quello che gli manca, che insomma un po’ devi sudartele le cose, gesucccristo. Noi non siamo contro agli invertiti, ma mica si possono sposare, anzi, devono pentirsi, che a noialtri al lavoro quando ce l’ho mettono in culo è perché ci stanno fregando, mica perché ci stiamo divertendo, ecco. Io sono laico e quindi vado dal papa a roma, perché lui è il più laico di tutti e infatti si confronta con tutti, e poi chi non è d’accordo ha diritto a non essere d’accordo, ma ha torto e deve essere corcato di botte da tutti, in una società veramente laica e libera. E poi c’ha ragione ferrara, che ora serve la moratoria sulla 194, perché lui ci ha fatto la dieta e adesso indossa la 192. Vai papa, grande papa, sano come un papa, laico come un papa.


11 dicembre 2007

Piccolo manuale di discriminazione.

Ha ragione la Binetti!
Difendi anche tu, con lei, il sacro diritto a fare della sana discriminazione basata sull’orientamento sessuale!
Ecco come:

Diffondi in tutti i concittadini di sani principi secondo cui l’orientamento sessuale è importante nel definire la personalità di un individuo: se fai sesso a nord sei un freddo calcolatore, se fai sesso a sud sei un fantasioso, se fai sesso a ovest sei un innovatore, se fai sesso a est sei Oliviero Diliberto.

Se vedi tuo figlio che bacia un altro ragazzo, fai il genitore moderno: non farti vedere e aspettalo a casa. Quando arriva, fai finta di nulla. Poi esci per andare a comprare le sigarette. Trova l’altro ragazzo e massacralo con un machete, rientra a casa, massacra anche tuo figlio e già che ci sei tua moglie, il tuo cane, il tuo pesce rosso, il frullatore (maschile) che ha osato avere a che fare con un pomodoro (maschile e quindi pervertito), il videoregistratore (che tanto ormai è fuori moda), il vicino di casa (quello là, il colpevole di Cogne).

Ricordati che non esistono regole senza eccezioni: quei simpatici omini vestiti tutti di scuro con uno strano colletto, ecco, quelli possono fare i gay, senza limiti di età (verso il basso).

Se in tram le due ragazze sedute vicino a te si accarezzano teneramente, non fare gesti inconsulti: rifletti, guarda altrove, pensa ad altro e poi, all’improvviso, sgozzale.

Quando vedi il volto di Nostra Immensa E Luminosissima Santità Benedetto Sedicesimo (che bisogna stare attenti perché il prossimo porterà sfiga), inginocchiati, e non urlare “Aiuto, Skywalker, c’è Palpatine che ha preso il potere!” perché Skywalker non esiste.


sfoglia
dicembre        febbraio