.
Annunci online

 
angolosbocco 
Bisognerebbe cercare di essere felici, non fosse altro che per dare l'esempio (Prévert)
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  aggregatore delle sinistre
OMONIMO (michi)
rip
GE-NIA-LE!
Robecchi!
teresa
chiara
il blog di paola
il giovane zwingli (stile!)
il fu titollo (degnocomparedifassino)
miss welby
albicoccoalcuraro
il popolo sovrano
egine
unaperfettastronza
zarathustra!
invarchi!
sostiene proudhon
anellidifumo
rojarosevt
PAPARAZZIN
my personal resp org!
ciro
TheBreakfastClub
mi ha scoperto! (grazie)
nato mancino
chuck norris!
il vocabolario di zio nario
  cerca

Free blog counters




"Quando ho la sensazione che in fabbrica ci sia un po’ di disordine – mi diceva un giovane industriale – quando vedo che si profila uno sciopero, io prendo il mio yacht. Me ne vado. In crociera. Alle Bahamas. E mi porto dietro un po’ di operai". "Come viaggio premio?". "No, come ostaggi".
(Marcello Marchesi)


STUPIDARIO COMUNALE

"Mia figlia è stata assunta fruttai" (full-time, ndr)
"Melfi non è in Campania? AH già, infatti i miei parenti sono della costiera amalfitana, vengono da Malfi"
"Qui c'è una lettera che mi critica sul giornale. Ah, ma voglio proprio vedere la Stampa di domani. C'è scritto 'segue firma', domani la pubblicheranno!"

"Ho visto un soggiorno lifting..."
"C'è stata un'altra manifestazione di splatters"
(nel 1998): "Sono indaffarata per il centenario della Repubblica
"Ho saputo che tuo padre ha avuto un iptus".
"C'è in linea l'assessore della Fiat".
"Hanno trovato un pesce metà squalo metà serpente. Esiste da 80 milioni di anni!"."E' tutta colpa degli esperimenti nucleari".
"Abbiamo il nostro uomo all'Havana". "Non conosco il dottor Lavana".
(cercando la dott.ssa Cortese): "Avrei appuntamento con la dottoressa Gentile".
"Scusate il ritardo, ho dovuto portare mia moglie dallo speleologo".
(parlando dei propri associati): "I miei sudditi..."



__________________________________

"Per egemonizzare il pd servirebbe un esorcista". (tatablues)

"Ratzy è un pinguino vestito di bianco che dice porcherie". (Ale della classe di Antigone)




"Gli aziendalisti sono diversamente universitari".
(Zarathustra)

"Yes, weak end". (Indyeuge)




La frase del momento
La cordata, non c'è altro modo.

La jena più bella degli ultimi giorni

Infiltrati.
Maroni lancia l'allarme su possibili infiltrati nel corteo della Fiom. Oddio, ci va anche lui?

[www.lastampa.it]

Consigli per gli acquisti
Un terzino destro.

Il mio personale Pantheon del momento
Michele Serra
Bruno Buozzi
Javier Zanetti

James Bond
Giacinto Facchetti

La canzone del momento
Save the last dance for me (Tina Turner)

 

BlogNews


 

Diario | Attico | Le avventure del giovane Zwingli | Il Barone Rampicante | Vita da Al Fano |
 
Diario
1visite.

21 giugno 2009

Dieci ragazze per me. Quaranta per lui.

No no, fermi tutti.
Ricapitoliamo un attimo, che mi sto perdendo.
Allora...
Silvio prima era un ex-palazzinaro con qualche problemino di evasione fiscale, amicizie mafiose e corruzione in atti giudiziari. Insomma, roba che in Germania gli avrebbero dato qualche ergastolo, e invece qua gli diamo la presidenza del consiglio. Ma si sa, paese che vai, usanze che trovi. Da noi se non fanno proprio schifo schifo non li votiamo.
Però ora Silvio, visto che non lascia, raddoppia: emerge che ha una frequentazione con tal diciottenne Noemi, che lo chiama Papi (e chiama Presidente del Consiglio suo padre). Poi si scopre che il problema non è la presenza di Noemi nella silviovilla a capodanno, ma il fatto che Noemi era solo una su quaranta. O meglio, che Silvio era uno sotto quaranta. Poi si scopre che alcune ragazze vengono pagate per andare ad allietare le serate romane di Silvio. Ed è già tanto che lui non si sia mai confuso, magari dedicando a una ragazza qualche passaggio di un discorso parlamentare e poi leggendo al Senato piccanti letterine. Già me lo vedo che si rivolge ai deputati del Pdl chiamandoli "cicciolini". Dopo le poesie di Bondi e le canzoni di Apicella, ora tocca ai video ufficiali di partito a cura di Tinto Brass.
Ora le ragazze a pagamento iniziano a rilasciare interviste e soprattutto dichiarazioni ai magistrati.
E così si chiude il cerchio: c'era gente che per corrompere silvio pare gli mandasse ragazze pagate. L'ultima frontiera della corruzione: in un colpo solo corruzione di politico e corruzione di minori.
Quando una velina diciassettenne sarà premier, riusciremo persino a far coincidere i reati.
E allora sì che l'Italia sarà andata definitivamente a puttane.

22 gennaio 2009

Un cantante della madonna.

Povia canterà a Sanremo “Luca era gay”, storia della prodigiosa guarigione di un povero invertito, portato da una donna sulla retta via della topa.
Quello che ancora non si sa è che questa sarà solo la prima canzone di un nuovo filone musicale, quello della guarigione, detto anche “dio’n’roll”.
Ecco le altre novità in arrivo.

“Walter era comunista”, di Bettini-Chiti-Fassino, canta Giovanna Meandri.
Canzone sulla miracolosa conversione di un giovane politico, che scopre il Mc Donald’s e capisce che un’ideologia senza hamburger è una barbarie. La conversione è così convinta che il protagonista alla fine nemmeno ricorderò i propri tragici trascorsi.

“Gesù era ebreo” scritta da Mel Gibson e interpretata da Nicola Legrottaglie.
Ballata vagamente country che canta, sotto forma di lettera di tal Paolo a un gruppo di amici (i corinzi), la travagliata storia di un giovane scapestrato, che abbandona l’avarizia per trovare la felicità negli insaccati.

“Micheal era negro”.
Il grande ritorno sulle scene di Micheal Jackson, che in terza persona racconta come si può smettere con il basket, disimparare a suonare i bonghi e perfino ridurre la lunghezza del proprio pene.

“Mara era velina” di Apicella-Berlusconi-Bondi, canta Mariano Apicella.
Struggente romanza in napoletano sulla difficile vita di una ragazza, che dopo anni di tristi spogliarelli e blasfemi ammiccamenti, scopre la bellezza della castità e l’amore per l’impegno nei confronti del prossimo, fino a diventare prima stagista alla casa bianca e infine ministro in Italia.

“Luca era ridiventato gay”, che sarà presentata da Povia a Sanremo nel 2010, scritta dallo stesso Povia insieme a Bagnasco e Ferrara.
Luca non regge la pressione che deriva dall’essere ormai diventato simbolo dei “circoli della gnocca” e scappa dalla famiglia. Ritrovato da un parroco in una sauna per soli uomini, Luca si pente definitivamente e annuncia a tutte le tv che una vita senza figa non vale la pena di essere vissuta, convince i gay a effettuare suicidi di massa e prende così il posto dello spirito santo nella divina trinità.

sfoglia
maggio        luglio